venerdì 29 aprile 2011

I gusti cambiano...

Nei giorni scorsi, stavo sistemando un po' di cose e ho ritrovato due ricami fatti alcuni anni fa e poi accantonati.
A quei tempi, avevo scoperto da poco il mondo del punto croce sul web e una delle mie prime passioni erano stati i kit della Dimensions (ne ho alcuni ancora sigillati...) e questo mi era piaciuto subito:







Altra passione più o meno dello stesso periodo, sono stati i ricami di Jeremiah Junction, ovvero JJ.
Tra le tante cose che ho ricamato di questo disegnatore, ho fatto la banda di un asciugapiatti "personalizzandola" anche con le nostre iniziali ^_^
 

Ora i miei gusti sono totalmente diversi..... ma quanti chilometri di punto scritto c'erano in questi due generi di schemi???

6 commenti:

Milli ha detto...

Hai proprio ragione, nel tempo i nostri stili cambiano...anch'io tempo fa ho iniziato tante cose che poi sono rimaste lì nel cassetto delle opere incompiute...adesso mi sa che non li finirò mai...troppo diversi da quello che mi piace adesso.
Belli comunque qusti ricami soprattutto il primo della Dimension, anche se io odio il punto scritto, ultimamente non lo faccio nemmeno più...
Un abbraccio
Milli

Martysmile ha detto...

Io personalmente,adoro ancora questi generi e mi piace tantissimo quello che hai ricamato!!!
Come si fa a non esserne innamorate?
Dimension,JJ,Mirabilia,Passione Ricamo,Bucilla,Vervaco.......
ahhhhhh,che belli!

PuntiniPuntini ha detto...

Follia pura ehe... Anche io sono diventata allergica al punto scritto :-D

Paola.

Arsenico e merletti ha detto...

E' vero che si cambia, ma tendo a diffidare di chi ha dimenticato da dove siamo partite. E poi questi ricami sono belli comunque: hai fatto proprio bene a mostrarceli!
Un bacio.

Camilla

Rosanna ha detto...

anche se i gusti sono cambiati, restano cmq dei bei ricami!

annalisa ha detto...

Sandra, dici una grande verità! I gusti cambiano , eccome! Schemi che una volta no ndegnavo nemmeno di un osguardo , ora mi piacciono, mentre i vecchi 'amori' ...li lascio lì ad ammuffire senza trovare il coraggio di prenderli in mano. Da tempo mi sono detta che il detto 'mai dire mai' è azzeccato alquanto.